user_mobilelogo

My Tweets

Blog

Di tutto un pò

Recensione iPhone 7 Plus Jet Black - 128 GB

Recensione iPhone 7 Plus Jet Black - 128 GB
iphone7plusunboxed
lrbokeh
lrnobokeh

Grazie all'opzione Next che ho stipulato con TIM poco più di un anno fa sono potuto passare, dopo un anno esatto di utilizzo di iPhone 6s Plus, al nuovo 7 Plus aggiungendo una piccola cifra una tantum.

Innanzitutto devo dire che mi sono trovato divinamente col 6s Plus da 64GB. Aveva un ottimo display, il software era molto veloce e reattivo, ho usato quasi da subito il 3D Touch a cui mi sono abituato, il riconoscimento impronte era di un altro livello rispetto a quello approssimativo del Samsung Galaxy S6. Ma la cosa che mi ha soddisfatto maggiormente posso dire che è stata la batteria, mi durava praticamente due giorni pieni.

Non sono sempre attaccato al telefono, se va bene ricevo due o tre telefonate al giorno, chiamo anche abbastanza di rado, tanto che il piano tariffario che ho è mostruosamente sovradimensionato per il mio utilizzo. Stessa cosa vale per il traffico internet: a casa ho la fibra e navigo in wifi e anche in ufficio è collegato alla rete ospiti per le pochissime volte che lo uso.

Sono sempre rimasto legato a TIM, tranne per un periodo di sei mesi in cui passai a 3 quando, per primi in Italia, attivarono la rete 3G permettendo le videochiamate. Fuggii da 3 causa notevoli disservizi, nel frattempo TIM aveva attivato la sua rete 3G. Posso dire quindi di essere cliente TIM da prima che attivassero la rete GSM. Mi sono sempre trovato bene con loro per cui non è stato un problema legarmi per altri 30 mesi con questa azienda.

Come spiegato nella recensione dell'iPhone 6s Plus dello scorso anno (clicca) ho la possibilità di cambiare il terminale con il modello successivo dopo un anno di utilizzo.

Continue reading
  2971 Hits
0 Comments
2971 Hits
  0 Comments

Recensione iPhone 6s Plus Gold - 64 GB

Recensione iPhone 6s Plus Gold - 64 GB
iphone6plusbox

Torno sui miei passi.

Non è trascorso nemmeno un anno da quando tentai il passaggio da iOS ad Android comprando un Samsung Galaxy S6 Flat Gold Platinum da 32 GB di cui ho scritto anche una recensione (clicca).

Ora sono tornato in Apple con l'iPhone 6s Plus.

Non l'avrei mai fatto se non fosse stato per l'offerta "TIM Next". Sono cliente storico di TIM, da quando ancora i telefoni cellulari erano in tecnologia ETACS (clicca). Con l'avvento del GSM passai da ricaricabile a contratto e tale rimasi fino a gennaio 2016. Mi ero però stancato di pagare puntalmente inutili tasse di concessione governativa e soprattutto ero stufo del fatto che non vi fossero MAI offerte interessanti. Alla "modica" cifra di oltre 60€ al mese avevo 700 minuti di conversazione verso tutti, 700 sms e 1GB di traffico internet. Stop! Per avere 2GB dovevo pagare un supplemento di 5€ al mese. Miracolo che mi abbiano regalato fino a fine 2015 il 4G (LTE), cosa che per il quale avrei dovuto sborsare altri 5€ al mese da gennaio 2016 in poi.

Per le ricaricabili, invece, le offerte non si contano; tra tutte, quella che mi stuzzicava, era la TIM Next. 25€ mese con 1000 minuti, 1000 sms, 4GB di traffico; poi, pagando una tantum di 90€ e 25€ al mese tra rata del telefono e relativa assicurazione casco, viene dato un iPhone 6s Plus da 64GB. Il contratto lega per altri 30mesi a TIM, poco male, sono cliente da vent'anni. La figata consiste che al 12esimo, 13esimo e 14esimo mese dopo la sottoscrizione a Next si possono fare tre cose.

Continue reading
  3163 Hits
0 Comments
3163 Hits
  0 Comments

Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.
Se proseguo nella navigazione, cliccando su un qualunque elemento posto all’esterno di questo banner, acconsento all’installazione dei cookies.

 

This site uses cookies. By continuing to browse the site, you are agreeing to our use of cookies.