user_mobilelogo

Blog

Di tutto un pò

Musica

Jan
04

Recensione auricolari Bose QuietComfort 20i

Recensione auricolari Bose QuietComfort 20i
bose quietcomfort15
qc20 overview youre in control tcm19 100613
qc20 details cable cm tcm19 100566
qc20 details case cm tcm19 100567
qc20 details clothing clip cm tcm19 100568
qc20 details control cm tcm19 100569
qc20 details front cm tcm19 100570
qc20 details side cm tcm19 100572
qc20 details remote cm tcm19 100571
QC20i Compare Closeup it tcm19 77784

Sono ormai troppe le volte che durante i miei viaggi non mi porto dietro le cuffie Bose QuietComfort 15 a causa dell'ingombro. I due terzi dello spazio nello zaino che uso come bagaglio a mano sono occupati dalla reflex e la custodia delle QuietComfort (QC da qui in avanti) 15 mi occuperebbe il restante terzo non lasciandomi spazio per un cambio di emergenza nel caso il bagaglio in stiva non arrivasse a destinazione.

In questa premessa mi sono dimenticato di spiegare cos'ha di tanto speciale la serie QC (QuietComfort) di Bose. L'azienda americana si è specializzata in dispositivi di ascolto audio con "cancellazione attiva del rumore".

 

Cosa sono?

Cos'è e come funziona il "noise cancelling"?

Continue reading
  6323 Hits
0 Comments
6323 Hits
  0 Comments
Sep
18

Recensione Audioengine D1

Recensione Audioengine D1
Sennheiser HD 25-1 II
Audioengine D1 front
Audioengine D1 rear

Da quando ho cambiato lavoro non sono più in ufficio da solo.

Prima avevo un ufficio tutto mio dove potevo ascoltare la musica con le casse anche se a basso volume, per l'occasione mi assemblai un impianto 2.1 Hi-Fi entry level della Audioengine; Speakers A2+ e Subwoofer S8 dei quali si può trovare una recensione in questo blog:

Il piacere di ascoltare la musica che mi piace in modo dignitoso riesce a concentrarmi parecchio quando lavoro.

Nell'ufficio dove sono ora siamo in tre e quindi l'unico modo per ascoltare musica senza disturbarci a vicenda è quello di usare le cuffie.

Per mia fortuna possiedo delle buone cuffie, delle Sennheiser HD 25-1 II, retaggio del vecchio studio di registrazione di mio padre.

Continue reading
  6221 Hits
0 Comments
6221 Hits
  0 Comments
Sep
02

Recensione Subwoofer Audioengine S8

Recensione Subwoofer Audioengine S8
sub2
sub1

Ad inizio 2014 mi ero regalato un paio di casse 2.0 Audioengine, precisamente il modello A2+ recensite qui (clicca).

Una delle conclusioni a cui ero giunto mi portava a dire che le basse frequenze tendono ad appiattirsi a volumi molto bassi e che forse, più avanti, mi sarei munito del sub S8 per ovviare al problema.

Ebbene il momento è giunto e il sub è arrivato.

Come per le casse A2+ la confezione è di alto livello. Il sub è ricoperto da un foglio sottile di materiale antigraffio, infilato in una borsa in velluto e protetto da un ottimo imballo antiurto.

Il progetto è simile ai sub Chario, altoparlante rivolto verso il pavimento mentre il foro per il reflex è situato nella parte frontale. Il sub poggia a pavimento tramite 4 piedini conici in modo da isolarsi il più possibile dal piano d'appoggio.

Continue reading
  6190 Hits
0 Comments
6190 Hits
  0 Comments
Feb
26

Ma quale gruppo spalla?

Ma quale gruppo spalla?
aerosmith
extreme

Aerosmith ed Extreme

E' già da qualche mese che ho acquistato un biglietto per il concerto degli Aerosmith a Milano.

E' un gruppo che avevo già visto dal vivo nel 1990 al Monsters of Rock di Bologna. Come da copione, il vero gruppo Rock rende molto di più dal vivo che su disco e quando ho saputo che gli Aerosmith sarebbero tornati in Italia non mi sono fatto scappare l'occasione.

Da qualche anno a questa parte i "gruppi spalla" sono prevalentemente degli emergenti più o meno bravi. Anni fa invece i grandi nomi venivano accompagnati da altrettanto famosi gruppi o cantanti.

Era il 27 giugno 1992 quando i Guns'n'Roses calcavano la scena dello Stadio Delle Alpi di Torino. Un concertone megagalattico visto che i primi a salire sul palco furono i Soundgarden seguiti poco dopo dai Faith No More, per concludere, ovviamente, i Guns! Che concerto. Qualche giorno dopo, esattamente il 7 Luglio mi recai a Monza per vedere forse il più bel concerto che io abbia mai visto: Michael Jackson col suo Dangerous Tour. Anche lui era accompagnato da artisti che allora erano molto popolari: i giovanissimi Kriss Kross prima e la cantante Rozalla poi.

Qualche anno dopo (1997), sempre Michael Jackson si presentava allo stadio San Siro di Milano con un gruppo spalla davvero inquietante: Paola e Chiara.

Continue reading
  5260 Hits
0 Comments
5260 Hits
  0 Comments
Jan
20

Quando la tecnica viene dal cuore

Quando la tecnica viene dal cuore
andytimmons

Tecnica o anima? Che la sfida abbia inizio!

E' una diatriba che esiste da sempre, è vecchia come la musica stessa.

Tecnica o anima? Velocità o cuore? Assoli a duemila all'ora oppure cose semplici che tutti possono comprendere?

Non esiste una risposta, o forse si, meglio avere tutti e due.

Come tutte le forme d'arte, la musica, raggiunge il suo scopo quando riesce ad emozionarci. Non è detto però che le emozioni suscitate siano identiche in tutti noi. Lo stesso brano musicale ad alcuni può evocare bei ricordi, ad altri invece molto brutti.

Se un brano musicale riesce a fare questo, ha raggiunto il suo scopo. Poi ovviamente va a gusti. Quando dico che a me gli U2 non piacciono rischio sempre la crocifissione in sala mensa, certo hanno fatto dei bellissimi pezzi, ma, personalmente, sono pochi quelli che mi piacciono e comunque non ne vado matto. Se posso sceglire, vado altrove.

Continue reading
  2728 Hits
0 Comments
2728 Hits
  0 Comments
Jan
02

Recensione casse 2.0/2.1 Audioengine A2+

Recensione casse 2.0/2.1 Audioengine A2+
A2 plus B lifestyle
A2 plus B front
S8B front

Con l'avvento di Spotify (sempre sia lodato) e visto che lo uso prevalentemente in ufficio dove la musica sta in sottofondo dal momento in cui entro a quando esco, ho deciso di regalarmi un paio di casse 2.0 decenti e buttare quelle ciofeche "nobrand" che avevo ereditato nel 2004 quando ho iniziato a lavorare per questa azienda.

Purtroppo, avere solo le casse decenti non basta se la fonte è pessima. Il dilemma stava quindi nel trovare delle casse che avessero anche un DAC integrato di buona qualità. Il PC in ufficio è un classico PC only work, niente schede audio PCI, solo quella integrata, che si sa: fa abbastanza schifo.

L'alternativa è trovare un DAC esterno ma la cosa non mi garbava più di tanto.

Dopo aver letto molte recensioni in rete la scelta ricadeva su due sistemi:

  • Audioengine A2+
  • Focal XS Book

Ho quindi consultato il mio amico Roberto, guru indiscusso in fatto di HT, Audio ecc,  il quale mi ha consigliato le Audioengine.

Continue reading
  6884 Hits
0 Comments
6884 Hits
  0 Comments

Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.
Se proseguo nella navigazione, cliccando su un qualunque elemento posto all’esterno di questo banner, acconsento all’installazione dei cookies.

 

This site uses cookies. By continuing to browse the site, you are agreeing to our use of cookies.