user_mobilelogo
6 minutes reading time (1177 words)

Recensione telecomando Logitech Harmony Ultimate

harmony1Dopo aver mandato in pensione il mio vecchio e usatissimo Logitech Harmony 895, causa rottura del display, ero incerto su quale sarebbe dovuto essere il suo successore.

Il vecchio 895 si è comportato egregiamente negli anni, acquistato nel 2008, ha resistito a diverse cadute e una semiesplosione della batteria.

I due grossi difetti dell' Harmony 895 erano:

  • Tasti colore non retroilluminati (quelli rosso, verde, blu e giallo per intenderci, fondamentali per l'uso del decoder Sky o Mediaset)
  • Interruzione del funzionamento dei tasti funzione a destra del display (si sono rotti a me, a Steno e a Mauro; tre esemplari su tre, non male).

Tutto sommato però ha sempre fatto il suo lavoro, fino alla settimana dopo Natale. Prendo il telecomando (TLC d'ora in poi) lancio l'attività MySky HD e il display si spegne. Non è un problema di retroilluminazione, quella funziona, è proprio la matrice che è andata. Lo smonto, lo pulisco, metto l'antiossidante sulla contattiera, controllo il flat cable del display, rimonto: nulla da fare; morto!

Inizia quindi la caccia al sostituto. Non avrei ricomprato l'895 visto i sopracitati problemi, soprattutto quello dei tasti che smettono di funzionare.

Cosa offre il mercato ora?

Ad essere sincero sono sempre rimasto soddisfatto dei prodotti Logitech: mouse, tastiere, volanti da gioco e tlc. Ho quindi controllato cosa offriva Logitech tra i nuovi prodotti. Sono rimasto sorpreso dal fatto che la pagina italiana del reparto Harmony non esiste più, o meglio, c'è, ma fa riferimento alla svizzera italiana. Link al sito. Mentre per quanto riguarda il supporto la pagina esiste ed è corretta: link.

Nel catalogo non c'è poi molto: Ultimate, Smart Control, Touch, 650 e Smart Hub. In giro per la rete ho trovato anche dei vecchi modelli più appetibili ma a cifre sinceramente ridicole. Il mio vecchio TLC ora è disponibile (sembrerebbe) in un noto negozio online, tra le altre cose non molto lontano da casa, alla modica cifra di 170,4€. Se devo spendere quei soldi non lo faccio per un prodotto che ha dei difetti conclamati ed è vecchio.

Un pochino deluso ho curiosato nei siti della concorrenza senza risultati. I TLC che offrono sembrano anni luce indietro, sono difficili da configurare, hanno un database di device più limitato.

Unico TLC che sembra adatto alle mie esigenze sembra l'Ultimate. Dopo aver guardato qualche video su Youtube e letto qualche recensione su AVSforum mi decido di comprarlo tramite amazon germanico. La versione Ultimate è l'insieme del TLC Harmony Touch e dello SmartHub.

harmony3Lo SmartHub è un accessorio davvero interessante. E' un Hub Wi-Fi che ha la possibilità di trasmettere tutti i tipi di segnale: iR (infrarossi), RF (radio frequenza), WiFi e BT (BlueTooth). Perchè quindi non prendere il solo Harmony Touch? Tra le varie periferiche che compongono il mio impianto Home Theater c'è la PlayStation 3 che uso come lettore Blu-Ray. La PS3 riceve segnali dai controller, TLC compreso, tramite BlueTooth. Viene da se che per comandarla ci voglia un Hub esterno.

Altra peculiarità della soluzione Ultimate col suo Smarthub è quella di poter configurare uno smartphone o un tablet come fosse un TLC usando l'app Harmony che si trova sia per iOS (Apple) che per Android.

L'insieme di tutte queste cose ha fatto si che la scelta cadesse appunto su questa soluzione.

harmony2Andiamo con ordine e vediamo cosa contiene la confezione:

  • Telecomando
  • SmartHub
  • 2 sensori da collegare allo SmartHub e da collocare vicino alle periferiche qualora queste non fossero a portata del segnale dell'Hub
  • Basetta per ricaricare il TLC
  • Cavo USB-MicroUSB per collegare il TLC al PC
  • 2 alimentatori: uno per la basetta del TLC l'altro per l'Hub
  • Manuali e software vario

La configurazione è diversa rispetto al vecchio 895 che usava un programma web-based chiamato Logitech Harmony Remote.

Per prima cosa viene chiesto di configurare l'hub tramite USB, dargli un nome e collegarlo alla rete WiFi.

Configurato l'Hub viene chiesto di collegare il TLC, vede la disponibilità di scaricare un nuovo firmware, lo installa e ora anche il TLC è pronto per ricevere la configurazione dal software.

Il nuovo software è sempre web-based ma è costruito con Microsoft Silverlight. Devo creare un nuovo account, quello usato col vecchio software non funziona. Uso però la stessa mail che ho usato per il vecchio 895. La riconosce e mi chiede se voglio importare le attività. Cosa decisamente comoda visto che per configurarle a dovere ci ho speso non poco tempo.

Trova qualche errore nelle attività che vedo di correggere.

Mi sorprende che riesca a vedere correttamente gli ingressi del sintolettore. Denon ha il brutto vizio di assegnare due ingressi allo stesso tasto del TLC, tasto che ho dovuto replicare come pulsante addizionale nelle attività. Piccolo esempio: DVR (HDMI1) e SAT (HDMI2) sono assegnati allo stesso pulsante sul TLC Denon; le attività di visione Blu-Ray e Watch MySky usano rispettivamente gli ingressi DVR e SAT; quando passavo da una attività all'altra il TLC non mi cambiava l'ingresso in automatico a meno dell'aggiunta di una "azione" post attività. Tutto ok, non fosse altro che questa "azione" ha senso se cambio da una attività all'altra, ma non va bene in fase di accensione del sistema, pena: ritrovarmi l'attività funzionante ma un ingresso HDMI sbagliato.

Tutto questo per dire che finalmente il software nuovo ragiona "bene" e mi da la possibilità di selezionare il giusto ingresso per ogni attività.

Il TLC è più piccolo e meglio bilanciato rispetto al vecchio, la retroilluminazione dei tasti fisici è ottima e finalmente anche i 4 tasti colore sono illuminati. Lo schermo touch risponde bene, non è un fulmine di guerra ma fa il suo dovere. Ammetto che faccio ancora molta fatica ad abituarmi al tastierino numerico touch. Praticamente sei costretto a vedere cosa stai premendo, mentre prima selezionavo i canali senza nemmeno guardare il TLC. Probabilmente mi ci vorrà più tempo per adattarmi e cambiare stile: usare di più i canali preferiti con le icone personalizzate (davvero carino) e usare il meno possibile il tastierino numerico.

Certo, se il tastierino numerico fosse stato fisico lo avrei preferito. Questa secondo me è la grossa mancanza che potrebbe essere decisiva in fase di acquisto.

harmony4Ora che il TLC è configurato a dovere configuro lo smartphone. La configurazione è molto semplice e la cosa veramente figa sono le gestures (presenti anche nel TLC ma meno performanti). Si possono assegnare a delle gestures le varie attività o singoli pulsanti. Navigare all'interno del menù della PS3 o di Sky usando gli swipe è davvero carino e comodo. Fondamentalmente preferisco usare sempre il TLC, ma in caso di guasto di quest'ultimo non si rimane a piedi e non si è costretti a rischierare la selva di TLC che altrimenti popolerebbe i nostri tavolini.

Devo ancora vedere quanto dura la batteria che nel vecchio durava una follia.

Alla fine lo trovo un ottimo TLC, molto facile da configurare, con delle soluzioni molto comode e una buona assistenza. Unica nota negativa che mi sento di muovergli è quella appunto di non avere il tastierino numerico fisico. Tastierino che avrebbe ovviamente fatto lievitare le dimensioni portandolo probabilmente ad avere circa quelle del vecchio 895.

Quando la tecnica viene dal cuore
Recensione casse 2.0/2.1 Audioengine A2+
 

Comments

Guest - Luca on Friday, 14 November 2014 08:23

mi pare strano, che la configurazione non sia in italiano, anche provando a scaricare il softwere da l'opzione delle lingue è manca l'italiano!
vi è qualche soluzione, grazie
LF

mi pare strano, che la configurazione non sia in italiano, anche provando a scaricare il softwere da l'opzione delle lingue è manca l'italiano! vi è qualche soluzione, grazie LF
Already Registered? Login Here
Guest
Friday, 30 July 2021

Captcha Image

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.robertoandreasi.com/

Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.
Se proseguo nella navigazione, cliccando su un qualunque elemento posto all’esterno di questo banner, acconsento all’installazione dei cookies.

 

This site uses cookies. By continuing to browse the site, you are agreeing to our use of cookies.